Reddito Dominicale

è una parte del reddito complessivo dei terreni (l’altra è il reddito agrario)

come prima assistenza consulta le domande frequenti a destra del modulo...altrimenti non esitare a contattarci

Esempio della visura che riceverai con email

Compila il modulo con i dati per richiedere la visura

(i campi con asterisco sono obbligatori)

Costo della visura

 6,90

Oneri Catastali

€ 0

Consegna Urgente

€ 0

Consulenza Professionale

€ 0

Il reddito dei terreni si distingue in reddito dominicale e reddito agrario. Alla base vi è il concetto che il reddito dei terreni è suddivisibile in quattro parti, che remunerano: 

  1. la terra nel suo stato naturale;
  2. il capitale di miglioramento che vi è investito;
  3. il capitale di esercizio; 
  4. il lavoro. 

Il reddito dominicale comprende le prime due parti, cioè quelle che corrispondono alla proprietà del fondo e ai capitali stabilmente investiti. Il reddito agrario è invece quello che remunera i capitali d’esercizio e il lavoro di organizzazione.

Il reddito dominicale può essere richiesto per Soggetto o per Immobile.
Per Soggetto si ottengono i valori dei beni intestati (ad una persona fisica o ad un’azienda).
Per Immobile si ottiene il valore relativo al bene di cui sono stati forniti i dati catastali (Foglio, Particella, Sub, Provincia e Comune).
Un immobile può essere identificato
– da Foglio, Particella e Sub,
– da Foglio e Particella
Se nei dati catastali è presente il sub ma non viene indicato nel modulo in alto, provvediamo ad avvisare il cliente dell’esistenza di sub fornendo l’elenco
degli immobili (dei sub) riferiti alla particella richiesta. Il cliente quindi sceglierà il sub di suo interesse oppure ci richiederà le visure per tutti i sub o parte di
essi (il pagamento integrativo sarà agevolato dall’invio al cliente di una nostra richiesta tramite Paypal).
Il costo per visura si riferisce ad un singolo sub poiché 1 sub identifica 1 immobile.

Sì ma ad una condizione.
Ogni sub identifica un singolo immobile che necessita poi di distinta visura catastale.

Se la richiesta di visura indica 2 o più sub inviamo una mail di integrazione pagamento direttamente generata da Paypal. Ad esempio, per 2 subalterni
l’integrazione sarà di € 6,90 per la seconda visura riferita al secondo sub.

La visura catastale consente ai soggetti privati e giuridici di reperire i dati catastali di immobili, terreni e fabbricati appartenenti a altre persone 􀂦siche e
giuridiche, ma la sua utilità è prevalentemente informativa. I dati contenuti nella visura catastale non hanno infatti valenza legale, in quanto il catasto è
de􀂦nito un ente non probatorio. I dati contenuti possono perciò non rispecchiare la realtà dei fatti, per esempio gli intestatari di un immobile possono non
essere corretti, oppure variare nel tempo.
Per i motivi sopracitati, se si vuole far valere un qualche diritto reale su un immobile, terreno o fabbricato, è necessario recuperare un titolo di proprietà
presso la Conservatoria dei registri immobiliare del territorio in cui si trova il bene. Tale documento può essere comunque ottenuto rivolgendosi al pubblico
ufficiale che ha stipulato lo stesso atto, oppure, nel caso in cui il notaio non eserciti più la professione, recandosi presso l’archivio notarile competente per
territorio.

Sono esclusi tutti i Comuni delle province di Trento e Bolzano ed alcuni Comuni delle province di Belluno, Brescia, Gorizia, Trieste, Udine e Vicenza. Per consultare l’elenco completo dei Comuni

I dati forniti nella richiesta visura, nella registrazione account (non obbligatoria) e nel pagamento sono trattati nel massimo rispetto della normativa sulla privacy.

Per maggiori garanzie verso i nostri clienti abbiamo scelto i servizi di pagamento digitale offerti da Paypal.

ATTENZIONE non significa che un pagamento possa essere eseguito solo tramite un conto Paypal, ma con qualsiasi carta di credito, anche Postepay.

[Side-Menu id="2"]
0
    0
    La tua lista visure
    La tua lista è vuota